Innovare per vincere

innovazione
Orchidee in serra
La FlorPagano di Ruvo di Puglia (Ba) punta su tecnologie avanzate per ottenere prodotti di elevata qualità. Ed è leader nell’offerta di orchidee Phalaenopsis

Senza fare ricorso a moderne tecnologie in grado di garantire quantità e qualità dei prodotti oggi è praticamente impossibile produrre piante verdi e fiorite in vaso da interno in coltura protetta e intensiva. Solo la disponibilità di strutture e impianti tecnologicamente avanzati per la serricoltura consente all’azienda florovivaistica, mediante il costante controllo sia di fattori climatici come temperatura, umidità relativa e luminosità sia della nutrizione minerale con la fertirrigazione, di compiere il salto organizzativo e gestionale da modesta realtà produttiva a impresa di successo.
Esemplare in tal senso è l’esperienza della FlorPagano di Antonio Pagano & Co. di Ruvo di Puglia (Ba), azienda florovivaistica leader in Italia nella coltivazione, produzione e vendita di piante ornamentali verdi e fiorite da interno in vaso e presente sul mercato nazionale e internazionale sin dal 1970. Su una superficie di 140.000 m2, di cui 70.000 coperti da strutture in ferro-vetro, produce ogni anno circa 2 milioni di piante appartenenti a numerose specie (e varietà): begonia, gerbera, gloxinia, poinsettia, gardenia, ortensia, Anthurium, Saintpaulia, Yucca, dracena, Spathiphyllum, Pachira, bonsai e tante altre.
Orchidee
«Ma il vertice della produzione, per numero e valore commerciale di piante in vaso prodotto di punta, insieme con le dracene e le piante primaverili, – rileva il titolare Alessandro Pagano – è costituito dalle orchidee del genere Phalaenopsis, di cui la FlorPagano è leader sul mercato producendo ogni anno, su 8.000 m2, più di 500.000 piante, di oltre 200 diverse varietà coltivate e in continuo ricambio. L’orchidea Phalaenopsis è la prima pianta in vaso da interni acquistata in Europa e anche in Italia, paese che segue abbastanza fedelmente gli andamenti di consumo europei. Secondo dati degli ultimi anni, ogni 3 euro destinati all’acquisto di piante in vaso da interni, uno viene speso per le Phalaenopsis. Chi le compra ha il piacere di vederle fiorire e ammirare i loro fiori per almeno tre mesi. Inoltre la pianta è rinnovabile, se ben tenuta può fiorire per altri anni».

Leggi l'articolo completo su Colture Protette n. 7-8/2016  L’Edicola di Colture Protette

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome