Peperone, le ultime novità varietali

varietà peperone
Cidone F1 (Clause).
Numerose e varie le proposte delle società sementiere per la coltivazione protetta e per il pieno campo

La produzione italiana di peperone, circa 4.000 ha fra pieno campo e coltura protetta, riesce a soddisfare solo in parte il fabbisogno nazionale, per cui si deve fare ricorso a importazioni da Olanda e Spagna. Peraltro negli ultimi 20-25 anni la superficie adibita in Italia a peperone si è ridotta a un terzo, poiché è una coltura che richiede elevate competenze tecniche e quindi aziende specializzate. In particolare è in notevole calo la superficie per la produzione in serra, destinata al mercato fresco, perché piuttosto costosa. Leggermente diversa è invece la coltivazione in campo aperto, riservata all’industria di trasformazione, che ha una superficie stabile o in leggero aumento.

Proprio tenendo conto del preoccupante calo della superficie in coltura protetta le società sementiere stanno mettendo sul mercato, per le diverse tipologie di peperone, nuove varietà capaci di alte rese produttive e, soprattutto, in grado di produrre frutti di altissima qualità, tali quindi da sopperire ai maggiori costi della produzione in serra o tunnel. Alcune di queste novità varietali sono tuttavia coltivabili anche in pieno campo e destinabili, quindi, pure alla trasformazione industriale.

Clause

Clause ha in lancio commerciale Cidone F1, un mezzo lungo rosso dal ciclo molto precoce adatto ai primi trapianti in serra al Sud e al Nord Italia. Questo peperone si caratterizza per lo spessore di polpa molto elevato con forte peso specifico, l’elevata durezza e il viraggio di colore molto rapido (che dà origine a un rosso brillante molto bello). È indicato per il mercato interno e l’esportazione grazie alla sua altissima qualità. HR: Tm:0-3 – IR: TSWV:P0.

L’Ortolano

L’Ortolano propone un ibrido 3/4 lungo e due “corni di toro”. SAT 18051 F1 è un ibrido 3/4 a frutto rosso a ciclo precoce per serra e pieno campo. La pianta è vigorosa, fertile con fogliame coprente. Il frutto è tri-quadrilobato (8 x 16 cm) di colore rosso lucido, con pezzatura uniforme e grossa, peso medio di 350 g e polpa spessa 8 mm. Mostra tolleranza al cracking. HR: Tm:0-2 – IR: TSWV.

varietà peperone
SAT 18004 F1 (L’Ortolano)

SAT 18004 F1 è un ibrido del tipo “corno di toro” a frutto giallo, a ciclo precoce per serra e pieno campo. La pianta è vigorosa, fertile con fogliame coprente. Il frutto è lungo 18-20 cm e di colore giallo lucido, con peso medio di circa 200 g e polpa spessa 8 mm. È tollerante al cracking. IR: TSWV.

SAT 18045 F1 è un ibrido “corno di toro” a frutto rosso, a ciclo precoce per serra e pieno campo. La pianta è vigorosa, fertile con fogliame coprente. Il frutto è lungo 18-20 cm e di colore rosso lucido, con peso medio di circa 200 g e polpa spessa 8 mm. È tollerante al cracking. HR: Tm:0 – IR: TSWV.

Meridiem Seeds

Anche Meridiem Seeds presenta tre nuove varietà, appartenenti a tre diverse tipologie.
PLA928 F1 è un mezzo lungo di buone dimensioni che si adatta bene alle produzioni di serra e pieno campo e mostra alta capacità produttiva anche in condizioni di stress termico. Si adatta molto bene dai trapianti di inizio estate a tutti gli altri periodi di trapianto, a esclusione del pieno periodo invernale. La bacca è di ottima qualità e di un bel colore giallo su verde carico. HR: Tm:0-3 – IR: TSWV.

varietà peperone
PCR100 F1 (Meridiem Seeds)

PCR100 F1 è un ibrido nella classe dei quadrati rossi di pezzatura grossa, di buona precocità. È adatto alle produzioni in serra e rifiorente. La pianta è forte, ben eretta, a internodi corti, di buona vigoria e quindi capace di coprire molto bene i frutti. I frutti sono in prevalenza quadrilobati, di polpa molto spessa, pesanti, ben tirati, di un eccellente colore verde che vira a un rosso intenso brillante, con calice convesso e ben peduncolato, facile allo stacco. HR: Tm:0-3 – IR: TSWV.

PX1813 F1 è un ibrido della tipologia “corno rosso” che si adatta sia ai trapianti precoci in serra sia ai trapianti di pieno campo. La pianta esprime buona vigoria ed è coprente, mostra elevate capacità produttive, è rifiorente. Il frutto, di circa 200 g, è appuntito, uniforme, liscio, di un bel colore verde che vira velocemente al rosso brillante, con polpa molto spessa. HR: Tm:0-3 – IR: TSWV.

Sakata-Esasem

varietà peperone
PEP 11552 F1(Sakata-Esasem)

PEP 11552 F1, mezzo lungo giallo per serra, è una novità varietale prodotta da Sakata, che Esasem distribuisce in Italia. Numerosi sono i suoi punti di forza: pianta vigorosa a internodo corto, continuità di allegagione e produttività elevata, frutti di grosso calibro, uniformi durante l’intero ciclo, eccellente spessore della polpa, ottimo colore sia in fase di viraggio sia in piena maturazione. HR: Tm:0 – IR: TSWV:0/PVY/Lt.

Syngenta

varietà peperone
Ademuz F1 (Syngenta).

Syngenta propone Ademuz F1, un Lamuyo lungo rosso, adatto per trapianti da fine agosto a tutto ottobre e indicato soprattutto per il mercato fresco. Si distingue per l’ottima vigoria della pianta con fioritura e allegagione elevate e conseguente carica di frutti specialmente nella parte alta della pianta. I frutti sono molto regolari e uniformi, con bassa incidenza di cracking. La polpa rossa e spessa determina un buon peso della bacca. HR: TMV:0-3 – IR: TSWV:0.

United Genetics Italia

Quattro sono le novità varietali presentate da United Genetics Italia.
Rubistar F1 è un ibrido di tipo quadrato allungato (10 x 12 cm) a ciclo medio precoce che ha dato buoni risultati sia in coltura protetta sia in pieno campo grazie al buon “pacchetto” di resistenze/tolleranze. La pianta è di medio vigore, rustica, con buona copertura fogliare. Il frutto è uniforme e regolare, con buon spessore di polpa e alto peso specifico e colore che vira dal verde scuro al rosso vivo intenso. HR: Tm:0/Xcv:1,2,3 – IR: TSWV:0.

varietà peperone
Unigold F1 (United Genetics Italia)

Unigold F1 è un ibrido di peperone giallo del tipo quadrato (10 x 10 cm) con ciclo medio precoce, che ha mostrato buona adattabilità alle più diverse condizioni ambientali di coltivazione. La pianta è rustica di medio vigore. I frutti, di alta qualità, mostrano buon spessore di polpa e alto peso specifico, con colore che vira dal verde scuro al giallo intenso brillante, e sono ideali per la trasformazione industriale. HR: Tm:0 – IR: TSWV:0.

Oropesa F1 è un ibrido di peperone mezzo lungo giallo, delle dimensioni di 8-9 x 16-18 cm. Con ciclo medio precoce, è indicato per campo aperto e coltura protetta. La pianta è molto produttiva. I frutti sono di colore verde intenso che al viraggio diventa giallo brillante; si apprezza per le pareti lisce, la forma sempre regolare, la polpa spessa e l’alto peso specifico. HR: Tm:0 – IR: TSWV:0.

Orostar F1 è un ibrido di peperone giallo quadrato allungato, con ciclo medio precoce. La pianta è compatta, molto rustica e ben coprente, dotata di ottima produttività che si prolunga nel tempo anche nelle condizioni più diffcili. I frutti sono quadrilobati (10 x 12 cm), molto regolari con pareti spesse e alto peso specifico. HR: Tm:0/Xcv:1,2,3 – IR: TSWV:0.

Vilmorin

Vilmorin presenta cinque varietà di sua produzione.

Auspicio F1 è un Lamuyo 3/4 lungo rosso che combina in modo impeccabile la qualità dei frutti, uniformi e regolari anche nei palchi superiori, con l’eccezionale adattabilità alla serra siciliana. La pianta vanta buon vigore vegetativo e branche robuste, ma è arieggiata, mostra allegagione regolare ed è molto produttiva.

varietà peperone
Auspicio F1 (Vilmorin)

Il grande pregio di questa varietà, oltre alla resa e alla precocità, è quello di mantenere inalterata la qualità delle bacche, anche a seguito di un prolungato periodo di basse temperature, al quale vanno incontro le colture siciliane di controstagione in serra. I frutti si apprezzano per maturazione precoce, forma regolare, buon posizionamento (peduncolo lungo), spalla larga, bel colore rosso, epidermide liscia e polpa spessa, alto peso specifico, elevata qualità merceologica. HR: Tm:0.

Marzio F1 è un lungo giallo che si distingue per la sua elevata adattabilità alle condizioni climatiche difficili, tipiche dei trapianti precoci in tunnel e in serra, caratterizzate da temperature elevate e venti di scirocco. In queste condizioni mostra un’ottima allegagione, regolarità e qualità dei frutti con forma quadrilobata anche nei palchi superiori, elevato spessore della polpa, ottima shelf life. La sua continuità di produzione garantisce un raccolto di ottima qualità fino a inverno inoltrato. La pianta si apprezza per il buon equilibrio vegeto-produttivo, l’ottima allegagione anche ad alte temperature, la buona continuità di produzione e le rese elevate.

varietà peperone
Marzio F1 (Vilmorin)

Il frutto è quadrilobato liscio, con forma regolare anche nei palchi superiori, spalla larga, elevato spessore della polpa, altissima percentuale di frutti a 4 lobi, ottima shelf life post raccolta. HR: Tm:0-3 – IR: TSWV:P0.

Propizio F1 è un Lamuyo mezzo lungo rosso la cui pianta si presenta equilibrata, di buon vigore vegetativo, con buona copertura fogliare e allegagione regolare. I frutti, di alta qualità, vantano epidermide liscia e spalla larga, colore rosso intenso brillante, polpa molto spessa e consistente, alta percentuale di frutti a 4 lobi, elevato peso specifico, ottima shelf life post-raccolta. HR: PVY:0,1/Tm:0 – IR: TSWV:P0.

Volturnio F1 è un Lamuyo mezzo lungo rosso per cicli primaverili-estivi in serra. La pianta, a ciclo precoce, si distingue per il buon vigore vegetativo, la notevole copertura fogliare e l’eccellente produttività. Il frutto si apprezza per il colore rosso attraente e brillante, l’epidermide liscia e la polpa di eccellente spessore che garantisce una migliore shelf life post-raccolta, l’elevato peso specifico, la forma molto regolare in tutto il ciclo di raccolta, la spalla ampia anche nella parte alta della pianta, l’elevatissima percentuale di frutti quadrilobati, la buona tolleranza al micro cracking. HR: Tm:0/PVY:0-1 – IR: TSWV:P0/Xcv:0-3.

Tigrello F1 è un peperone Friarello a ciclo medio, che si caratterizza per la resistenza all’oidio. La pianta, ben arieggiata, produttiva e versatile, si apprezza per l’elevato vigore vegetativo e l’allegagione facile e ben distribuita. Il frutto si distingue per la forma prismatica-rettangolare, il colore verde medio, rosso a maturazione, il buon posizionamento sulla pianta grazie al peduncolo lungo, l’elevata percentuale di bacche con apice a 2-3 lobi, la polpa tenera con epidermide liscia e brillante. HR: Tm:0 – IR: TSWV:P0/Lt.

Peperone, le ultime novità varietali - Ultima modifica: 2019-10-29T10:51:25+00:00 da Lucia Berti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome