Melone, le novità varietali per il 2018

melone
Nel panorama varietale proposto dalle società sementiere prevalgono due tipologie: Retato italiano e Charentais

Retato italiano e Charentais: sono le tipologie predominanti fra le novità varietali di melone proposte dalle società sementiere per il 2018, chiaro segno dell’indirizzo prevalente dei consumi. Seguono, lontane, altre tipologie: il Piel de Sapo, il retato senza fetta e il tradizionale gialletto.
ENZA ZADEN
Enza Zaden propone cinque novità che si distinguono per ottima tolleranza alle spaccature ed eccellente tenuta in frigoconservazione.
Retato italiano a buccia verde LSL (Long Shelf Life, elevata conservabilità post raccolta), E25S.00187 F1 è adatto per coltivazioni precoci in serra, tunnel e tunnel rimovibile. Il frutto è attraente, tondo, con rete densa e uniforme e meridiani verde scuri ben definiti, polpa arancione intensa, aromatica, succosa, consistente e molto dolce anche a maturazione incompleta. HR: Fom:0,1,2/MNSV - IR: Px:1,2.
Retato italiano, ma a buccia tradizionale ESL (Extended Shelf Life), per coltivazioni medio-tardive in serra, tunnel, tunnel removibile e TNT, è invece Iperione F1 (E25T.00210). Il frutto tondo-ovale è molto attraente, con rete forte e meridiani verdi ben definiti e persistenti, caratterizzato da lento viraggio al giallo crema dell’epicarpo. La polpa è soda, succosa, arancione intensa, dolce. HR: Fom:0,1,2 - IR: Px:1,2,5.
Zurka F1 (E25F.00185) è un retato senza fetta a buccia verde LSL, per piena aria e serra/tunnel tardivi. La polpa è salmone, molto consistente, croccante e dolcissima. HR: Fom:0,1,2 - IR: Px:1,2,5/Ag.
E25S.00284 F1 è uno Charentais semiretato a buccia verde LSL per piena aria e serra/tunnel tardivi, anche in secondo raccolto. Il frutto, di 1-1,5 kg, è molto attraente, con rete marcata, meridiani verde scuri ben definiti e forma tonda, leggermente ovalizzata. La polpa è molto consistente, arancione e dolce. HR: Fom:0,1,2 - IR: Px:1,2,5/Ag.
Altro Charentais semiretato, ma a buccia tradizionale ESL, per pieno campo e coltura protetta, anche in secondo raccolto, è E25C.00295 F1. Il frutto, di pezzatura uniforme e stabile intorno a 1 kg, fino a 1,4-1,5 kg in serra tardiva su terreni sciolti, è attraente, tondo, con rete densa e uniforme e meridiani verde scuri ben definiti e persistenti. La polpa è soda, color salmone e dolce. HR: Fom:0,1,2 - IR: Px:1,2,5/Ag.
GAUTIER
“Più resistenza maggiore sicurezza”: così Gautier presenta Tonga F1, per l’ottimo pacchetto di resistenze genetiche. Tonga F1 è uno Charentais retato, molto indicato per produzioni in tunnellino e pieno campo. La pianta è vigorosa, il frutto è ben retato e uniforme. HR: Fom:0,1,2 – IR: Gc:1/Px:1,2,5,3-5/Ag.
Produzione eccellente e qualità gustativa sono i punti di forza di Candilo F1, Charentais retato per produzioni tardive in pieno campo. La pianta è vigorosa. Il frutto è ben retato con calibro moderato, regolare, dotato di interessanti caratteristiche organolettiche. La polpa è dolce, fondente e succosa, con aromi fruttati intensi e persistenti. HR: Fom:0,1,2 – IR: Gc:1/Px:1,2,5/Ag.
RIJK ZWAAN
Rijk Zwaan presenta due meloni Charentais, due Piel de Sapo e due retati italiani.
Charentais per produzione estiva, Marsalis RZ F1 ha una pianta vigorosa con buona copertura fogliare e maturazione scalare. I suoi frutti sono uniformi, con rete densa e suture marcate, e si distinguono per la bella presentazione interna, l’ottima tenuta in campo e la resistenza al cracking. HR: Fom:0,1 – IR: Gc:1/Px:2,3.
Meroe RZ F1 è uno Charentais per produzioni in serra e tunnellino. La pianta è vigorosa e allega facilmente anche a basse temperature. Il frutto è tondo con rete molto elegante, è molto uniforme e produttivo e vanta ottime qualità organolettiche. HR: Fom:0,1,2 – IR: Gc:1/Px:2,3,5.
Dolsura RZ F1, che fa parte della linea “Mellissimo”, è un Piel de Sapo per produzioni in pieno campo. La pianta è di buon vigore, equilibrata, presenta grande facilità di allegagione, elevata produttività, buona uniformità. I frutti, con pezzatura media di 2-2,5 kg, sono uniformi e ovali, di eccellente qualità, con polpa consistente e ottima conservabilità. IR: Px:2,3,3.5,5/Ag.
Altro Piel de Sapo è Mesura RZ F1, a ciclo medio precoce per serra e tunnellino. La pianta è di buon vigore con buona tolleranza agli sbalzi termici, è molto ben bilanciata con facilità di allegagione anche in condizioni di stress termico e luminoso. I frutti hanno forma ovale, pezzatura media di 2,8-3 kg e buone qualità organolettiche con Brix elevato. HR: MNSV/Fom:0,1 - IR: Fom:2/Gc:1/Px:2,5/Ag.
Guban RZ F1 è un retato italiano LSL medio tardivo indicato per la coltivazione in Sicilia. Il frutto presenta rete spessa e ben marcata e ottima uniformità, cavità interna ridotta e piena, lunga conservabilità. HR: Fom:0,1,2 - IR: Gc:1/Px:2,5.
Altro retato italiano, per produzioni in pieno campo, è Solgem RZ F1. Il frutto è ovale con bella presentazione esterna ed è capace di mantenere bene la pezzatura anche nei trapianti tardivi, presenta ottime qualità organolettiche, Brix elevato e polpa color arancio intenso di buona consistenza, con cavità placentare di piccole dimensioni. HR: Fom:0,1,2 - IR: Gc:1/Px:2,3,5.
SEMINIS
di MONSANTO VEGETABLE SEEDS
Maturazione scalare, frutto attraente e di elevata qualità, gusto tradizionale: sono i tratti distintivi di Gioviale F1 (SVML1206)*, retato italiano classico con fetta (ESL) per serra tardiva, tunnel e tessuto non tessuto (evitando i trapianti anticipati). La pianta è vigorosa, medio-tardiva e a maturazione scalare. Il frutto è ovale, con retatura marcata e suture verdi persistenti; il peso varia da 1,2 a 1,8 kg, a seconda delle condizioni di coltivazione. La polpa è arancione e consistente, molto dolce e con aroma intenso e durevole. HR: Fom:0,1,2 – IR: Px:1,2,5 (*nome soggetto ad approvazione).
Ideale per piena estate, dal Brix elevato, resistente in campo: ecco Orantes F1, Piel de Sapo con elevata tolleranza alle crepature e alla vitrescenza. La pianta è di medio vigore, con buona copertura fogliare. I frutti hanno forma e calibro molto omogenei, manifestano precoce accumulo di zuccheri e sono facili da raccogliere. HR: MNSV/Fom:0,1 – IR: Px:1,2,5.
Ciclo molto precoce, retatura attraente con suture ben definite, aroma gradevole: così si esprime “la qualità che si raccoglie presto” di Sveglio F1 (SVML2335)*, retato classico con fetta (ESL) per serra, tunnel e tessuto non tessuto precoce. La pianta è vigorosa, a ciclo molto precoce e a maturazione concentrata. Il frutto è tondo-ovale, con retatura marcata e suture verdi ben definite e peso variabile da 1,2 a 1,8 kg. La polpa è arancione e consistente. Buono è il grado zuccherino, con gradevole aroma costante nel tempo. HR: Fom:0,1,2 – IR: Px:1,2,3,5 (*il nome è soggetto ad approvazione).
SYNGENTA
Artorius F1 è uno Charentais ESL per serra tardiva, tunnellino e pieno campo precoce. La pianta, bilanciata e sana, manifesta rusticità e stabilità produttiva. Il frutto vanta buona consistenza e conservabilità post-raccolta. HR: Fom:0,1,2/Px:1 - IR: Ag/Px:2,5 - T: S.
Altro Charentais Esl è Avalonia F1, con pianta vigorosa e sana per pieno campo. Il frutto è elegante, con polpa consistente, colore intenso, gusto delicato e piacevole. HR: Fom:0,1,2/Px:1 - IR: Ag/Fom:1.2/Px:2,3,3.5,5 - T: S.
Meridio F1 è un retato italiano ESL per pieno campo precoce. Il frutto, regolare e tondo-ovale, si distingue per bella retatura, nitidi meridiani e colore di polpa. Si apprezza per gusto, contenuto zuccherino, buona compattezza di polpa e conservabilità post-raccolta. HR: Fom:0,1 - IR: Ag/Px:1,2,3,3.5,5 - T: S
Anche Zen F1 è un retato italiano, per pieno campo. I frutti sono tondeggianti ed eleganti per uniformità, intensità di retatura e suture nitide e vantano polpa molto consistente e ottima conservabilità. HR: Fom:0,1,2/MNSV/Px:1 - IR: Ag/Px:2,3,3.5,5 - T: S.
VEGETABLE SEEDS di BAYER
Charentais classico, Arum F1 si distingue per profilo aromatico molto fruttato e flessibilità di raccolta che riduce sensibilmente lo scarto. La pianta è rustica, medio precoce, molto tollerante all’oidio e si comporta ottimamente contro la fusariosi. HR: Fom: 0,1,2 - IR: Px: 1,2,3,5; Gc.
Atomus F1 (Nun 32801) è uno Charentais da pieno campo a ciclo lungo che si apprezza per alta produttività, pianta rustica, vigorosa e sana e frutto tondo eccellente per buccia chiara, retatura densa e stabile, polpa consistente, alto Brix e buon sapore. HR: Fom:0,1,2 - IR: Px:1,2.
Alta produttività, pianta vigorosa, raccolta semiconcentrata, bella presentazione, buona conservabilità: sono i tratti distintivi di Tarchon F1 (Nun 32121), retato italiano medio precoce da serra/ tunnellino. Il frutto è ovale, con retatura densa e stabile e meridiani verde scuri, di buon grado Brix e alta consistenza. HR: Fom:0,1,2 - IR: Gc/Px:1,2,5.
Thesan F1 è un ibrido tipo Cantalupo italiano per pieno campo, medio-medio tardivo, a maturazione concentrata. Il frutto è tondo-ovale, con retatura densa, spessa, stabile, lento viraggio a giallo in conservazione, buona qualità interna per Brix alto e polpa consistente. HR: Fom:0,1,2 - IR: Gc/Px:1,2,5.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome