Una lattuga per ogni esigenza

Prosegue l’impegno di Vilmorin-Mikado sulle orticole italiane. La prossimità alla filiera ha consentito all’azienda di sviluppare nuove varietà di insalate per il territorio

Quando l'agricoltore deve scegliere quali varietà di lattuga coltivare tra le proposte disponibili sul mercato, spesso si trova disorientato tra mille cataloghi.

Una soluzione sempre vincente è quella di partire dal territorio, selezionando quelle varietà che più si adattano al proprio areale. Lo sa bene Vilmorin-Mikado, che punta proprio alla ricerca sul territorio per soddisfare le esigenze di tutta la filiera delle insalate.

La ricerca di Vilmorin per innovare la filiera della lattuga

La lattuga è da sempre una specie pilastro per Vilmorin. Infatti, quattro selezionatori specializzati per tipologia lavorano per mettere a disposizione degli agricoltori un’ampia gamma di cappuccine, batavie, romane e iceberg.

Ogni anno Vilmorin testa sul territorio italiano nuove varietà per scegliere quelle che più si adattano alle diverse aree di produzione. Sia per la serra che per il pieno campo.

Vilmorin fornisce varietà con resistenza completa a Bremia lactucae, Nasonovia ribisnigri, Fusarium e punta ad assicurare all’intera filiera continue innovazioni al passo con le esigenze di mercato.

Nata nel 1743 e attiva in Italia dal 1987, grazie al proprio Centro di ricerca all'avanguardia a Fondi (LT), ogni anno Vilmorin-Mikado crea e seleziona nuove varietà destinate al mercato italiano.

Per scoprire l'intera offerta di Vilmorin-Mikado dedicata alla lattuga
si invita a consultare il catalogo aziendale

Una lattuga per ogni esigenza - Ultima modifica: 2022-06-23T10:59:01+02:00 da Colture Protette

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome